News

13 03, 2024

Il Manuale Semplificato per le Patenti A e B per studenti DSA

2024-03-13T09:20:02+01:00Marzo 13th, 2024|

Nella costante ricerca di strumenti efficaci per agevolare l'apprendimento, EsseBi è lieta di presentare uno dei suoi prodotti: il Manuale Semplificato per le Patenti A e B, pensato appositamente per gli studenti con Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA).

12 09, 2023

Soccorso, salvataggio e assistenza durante la navigazione

2023-09-12T15:23:44+02:00Settembre 12th, 2023|

L'uso delle barche da diporto per la pesca è consentito solo per scopi ricreativi o agonistici, non a scopo di lucro. Vi sono limiti quantitativi per il pescato, ad esempio massimo 5 kg di pesce al giorno ed è inoltre vietato il commercio dei prodotti della pesca sportiva. L'uso delle attrezzature da pesca è regolamentato, mentre le manifestazioni e gare di pesca richiedono l'approvazione del Capo del Compartimento marittimo.

28 08, 2023

Pesca Sportiva: regole per la sua pratica con le unità da diporto

2023-08-28T15:24:40+02:00Agosto 28th, 2023|

L'uso delle barche da diporto per la pesca è consentito solo per scopi ricreativi o agonistici, non a scopo di lucro. Vi sono limiti quantitativi per il pescato, ad esempio massimo 5 kg di pesce al giorno ed è inoltre vietato il commercio dei prodotti della pesca sportiva. L'uso delle attrezzature da pesca è regolamentato, mentre le manifestazioni e gare di pesca richiedono l'approvazione del Capo del Compartimento marittimo.

24 07, 2023

Le Aree Marine Protette: Una Guida alle Regolamentazioni e alle Attività Consentite per la Salvaguardia della Natura

2023-09-12T17:25:49+02:00Luglio 24th, 2023|

Le Aree Marine Protette sono tratti di mare dove le attività umane sono limitate per preservare l'ambiente marino. Esse sono suddivise in zone A, B e C, ciascuna con regolamentazioni specifiche. Nella zona A è vietato l'accesso, tranne per attività scientifiche autorizzate. Nella zona B sono permesse attività sostenibili come navigazione e immersioni subacquee, mentre nella zona C si permettono attività di modesto impatto. Gli enti gestori possono istituire campi boa e ormeggi attrezzati, con quote riservate alle unità a vela.

Torna in cima